Per tutto il 2021, i giochi NFT sono diventati famosi e la realtà è che sono qui per restare, ma sai davvero cosa sono e come funzionano? Oggi vi raccontiamo tutti i dettagli sul Giochi NFT e perché sono diversi dagli altri.

Fondamentalmente questi sono giochi che avere un sistema economico interno, ti chiedono un investimento per entrare e una volta dentro generi denaro sotto forma di criptovaluta. Ma non tutti funzionano allo stesso modo, ecco perché dovresti prestare attenzione a ciò che ti diremo dopo. Se ne conosci già uno come Axie Infinity, non dimenticare di dare un'occhiata come investire e guadagnare con Axie Infinity, dal momento che sicuramente ti interesserà.

Giochi NFT: cosa sono e come funzionano?

La prima cosa che dovresti sapere è cosa sono gli NFT? Questi non sono altro che l'acronimo di No Fungible Token, che si traduce in spagnolo come Token No Fungible. Vale a dire, una risorsa digitale che ha un'identificazione univoca e così via, Così, ha un valore di mercato. In altre parole, un bene elettronico che è unico e che nessun altro può ottenere tranne te. Un NFT può essere semplice come un disegno o un dipinto digitalizzato.

A partire da questo, i giochi NFT -come dice il nome- sono giochi che utilizzano NFT come risorsa principale in modo da poter giocare. Un esempio sono gli Axies di Axie Infinity, che sono i mostri che devi giocare. Quando ne acquisti uno, quello che ottieni è un NFT con un numero di identificazione che lo rende unico e diverso dagli altri. Un altro esempio sono le piante e gli alberi nel gioco Plants Vs. Undead.

Guardando in un altro modo, mentre nei giochi comuni come Pokémon catturi Pokémon gratuitamente, nei giochi NFT devi investire per poter ottenere un oggetto-mostro personaggio che ti permetta di giocare a quel gioco. Fondamentalmente, stai acquistando un NFT per giocare.

I giochi NFT hanno le proprie app per accedervi. Variano in base al progetto, alcuni potrebbe essere disponibile per Android, iOS, Windows e Mac, mentre altri funzionano solo su Android e Windows. Quindi fai attenzione a questo perché potresti investire in un progetto che non potresti riprodurre perché non hai il dispositivo giusto.

Come guadagnare con i giochi NFT

tutto I giochi NFT hanno il loro sistema economico. Possono avere uno o più gettoni e questi a loro volta possono essere gettoni finiti che variano di prezzo in base all'offerta e alla domanda o gettoni infiniti che fluttuano in base alla speculazione. Sapendo questo, il nostro primo consiglio è quello di informarsi bene sul gioco NFT, qual è il suo progetto e quanto sia affidabile, poiché nessuno garantirà che i tuoi soldi verranno restituiti in profitti.

Un esempio di questo è Plants Vs. Undead, un gioco che è diventato popolare anche prima della sua uscita. Ciò ha fatto aumentare così tanto il valore della loro moneta che tutti hanno guadagnato enormi quantità di denaro in breve tempo e con un investimento basso. In conseguenza dell'immenso e costante prelievo di denaro da parte dei giocatori, gli sviluppatori hanno preso alcune decisioni che hanno preso il token scenderà da $ 20 a $ 0,06.

La cosa comune è che si entra in un determinato gioco acquistando il suo token e che a sua volta -con questo- puoi acquistare un NFT che ti permetterà di giocare a quel gioco. Mentre giochi generi ricompense in detto token che dopo essere stato ritirato nel tuo portafoglio elettronico puoi scambiarlo con un'altra criptovaluta o una moneta stabile come USDT.

Mentre la base di ogni gioco NFT è più o meno la stessa (acquisti NFT per giocare e poi guadagni), ogni gioco ha la sua legislazione interna: quante volte puoi prelevare utili, tasse, ecc. Esempio: in Axie Infinity puoi ritirare i tuoi guadagni SLP quando vuoi, ma in Plants Vs. Undead era ogni 72 ore.

Anche se può essere rischioso, la verità è che I giochi NFT sono una vera alternativa solida se i progetti sono buoni. Se sei più interessato puoi dare un'occhiata i 10 migliori giochi NFT per guadagnare denaro, siamo sicuri che ti serviranno.

da Hector Romero

Giornalista nel settore tecnologico da più di 8 anni, con una vasta esperienza di scrittura in alcuni dei blog di riferimento su navigazione Internet, app e computer. Sono sempre informato sulle ultime novità riguardanti i progressi tecnologici grazie al mio lavoro di documentario.