Uno dei punti salienti della personalizzazione di Windows 10 è la possibilità di regolare le impostazioni del colore del display. Tuttavia, potremmo aver apportato modifiche e voler tornare alle impostazioni. Ecco perché ti daremo tutte le informazioni necessarie a ripristinare le impostazioni iniziali del colore in Windows 10.

Come ripristinare le impostazioni iniziali del colore in Windows 10?

Per quelli di noi che hanno personalizzato la presentazione visiva sul nostro computer Windows 10, è normale aver giocato con le impostazioni dello schermo con l'intenzione di migliorare l'intensità e la vividezza dei colori. Tuttavia, potrebbe sorgere la necessità di tornare alle impostazioni predefinite, per preferenze personali, problemi di visualizzazione o semplicemente per provare nuovamente l'aspetto originale.

Per riadattare i valori del colore allo standard iniziale su un computer Windows 10, utilizzeremo uno strumento integrato nel sistema, noto come gestore del colore. Questa utility è progettata per controllare e gestire i profili colore sul computer, consentendo una gestione flessibile delle impostazioni visive.

Il primo passo in questo processo è l'accesso al file Pannello di controllo di Windows 10. All'apertura del pannello di controllo, cercheremo l'opzione che porta il nome "Gestore del colore«. Per semplificare il processo, è possibile inserire "Gestione colore" nella casella di ricerca, offrendoti l'accesso più diretto.

Entrando nella gestione del colore, troveremo una scheda chiamata «Opzioni avanzate". Durante l'esplorazione, ci verranno mostrati i valori predefiniti del colore di Windows 10, insieme a varie impostazioni. A questo punto, ciò che è necessario è ripristinare tutti questi parametri alle loro impostazioni iniziali. È un processo semplice e diretto.

Con questi pochi passaggi, siamo riusciti a tornare alle impostazioni di colore originali che ci piacevano all'inizio con Windows 10. Ogni modifica che apporteremo in futuro potrà essere applicata istantaneamente attraverso il color manager, e se in qualsiasi momento vorremo tornare ai valori di default, basterà ripetere questi semplici passaggi.

Una volta eseguito il ripristino, premere il pulsante accetta e ora possiamo lasciare il gestore di controllo. Noterai subito che i colori sullo schermo sono stati modificati, tornando alla configurazione che aveva la macchina al momento dell'acquisto. E così, con il minimo sforzo, abbiamo riportato il nostro sistema visivo al suo stato originale, permettendoci di apprezzare ancora una volta la visione degli sviluppatori Windows.