In generale, sono molti gli errori che compaiono nei diversi sistemi operativi, specialmente nel caso di Ubunto. Per questo motivo, in questo articolo vi mostriamo il possibile soluzioni per l'errore "impossibile ottenere /var/lib/dpkg/lock"..

Quali sono le soluzioni per l'errore "impossibile ottenere /var/lib/dpkg/lock"?

Questo errore di solito si verifica quando c'è un altro processo che utilizza il sistema apt, anche quando è in background, o aprendo direttamente il centro software Ubuntu.

È più comune di quanto si pensi e, per questo motivo, molti utenti decidono di correggere questo errore posizionando »sudorm»Tuttavia, ci sono altre alternative più facili da usare e che ti aiutano rapidamente a risolvere il problema.

In sintesi, questo errore di solito appare quando hai Ubuntu Software Center, Synaptic o un gestore di pacchetti aperto in background e allo stesso tempo vuoi eseguire un aggiornamento. Successivamente, ti lasciamo le diverse soluzioni che puoi utilizzare.

Chiudi i programmi

La prima soluzione che ti lasciamo è chiudere i programmi, ma assicurati che non stiano eseguendo aggiornamenti o lavori sulle applicazioni, perché in tal caso interromperai il processo. Chiudendo i programmi ti assicuri di non ricevere nessuno di questi errori comuni in Ubuntu:

  • E: » Impossibile ottenere il blocco /var/lib/dpkg/lock – open (11: Risorsa temporaneamente non disponibile)
  • E: »Impossibile bloccare la directory admin (/var/lib/dpkg), è utilizzata da un altro processo?
  • Impossibile ottenere il blocco var lib lib lock dpkg.

Ora, nel caso in cui non hai alcuna applicazione in esecuzione, ti starai sicuramente chiedendo cosa sta causando l'errore? Ed è che, come già accennato, questo problema appare quando un altro processo /var/lib/dpkg Viene usato.

E anche se non te ne rendi conto, il sistema operativo Ubuntu ha nelle sue impostazioni predefinite per abilitare gli aggiornamenti delle applicazioni in background. Per questo motivo, all'avvio, esegue automaticamente il comando »aggiornamento apt-get»e, se sono disponibili aggiornamenti di sicurezza, verranno installati.

Quindi, se allo stesso tempo esegui il comando »aggiornamento sudo apt» apparirà l'errore citato.

soluzioni-per-errore-''impossibile-ottenere-/var-/lib/-dpkg/-lock''

Accedere all'applicazione »Software e aggiornamenti».

Un'altra delle soluzioni che funziona perfettamente è inserire l'applicazione di »Software e aggiornamenti» che troverai nel menu delle applicazioni.

soluzioni-per-errore-''impossibile-ottenere-/var-/lib/-dpkg/-lock''-1

La prossima cosa da fare è selezionare l'opzione »Aggiornamenti», quindi puoi verificare che gli aggiornamenti di sicurezza siano impostati per il download e l'installazione automatica e, se vuoi cambiarlo, devi selezionare »Mostra subito».

Ora, nell'opzione successiva per verificare la disponibilità di aggiornamenti, è necessario modificare l'impostazione in »settimanalmente o ogni due settimane» secondo la tua preferenza. Quindi, devi inserire la password del tuo utente e, in questo modo, la modifica viene eseguita correttamente.

Inoltre, puoi apportare le modifiche utilizzando la riga di comando, aprendo il terminale e il file file /etc/apt/apt.conf.d/20auto-upgradesInoltre, devi scrivere il comando:

  • sudo nano /etc/apt/apt.conf.d/20auto-upgrades.
soluzioni-per-errore-''impossibile-ottenere-/var-/lib/-dpkg/-lock''-2

Se inserisci correttamente il comando, ciò che dovrebbe apparire come contenuto originale è il seguente:

  • APT: :Periodic: :Elenchi-pacchetti-di-aggiornamento »1»;
  • APT: :Periodic: :Scarica pacchetti aggiornabili »1»;
  • APT: :Periodico: :AutocleanInterval »0»;
  • APT: :Periodico: :Aggiornamento automatico »1»

Per apportare una modifica e disabilitare gli aggiornamenti di sicurezza automatici, è necessario inserire quanto segue:

  • APT: :Periodic: :Elenchi-pacchetti-di-aggiornamento »1»;
  • APT: :Periodic: :Scarica-Pacchetti Aggiornabili »0»;
  • APT: :Periodico: :AutocleanInterval »0»;
  • APT: :Periodic: :Aggiornamento automatico »0»;

Ora, l'ultima cosa che devi fare è salvare il file premendo Ctrl + O, e per uscire premi Ctrl + X. Successivamente, devi riavviare il dispositivo affinché le modifiche avvengano correttamente.

Attendi che tutti gli aggiornamenti abbiano luogo

Se hai provato a risolvere l'errore con una delle opzioni precedenti, ma si presenta ancora, un'altra opzione è attendere che il dispositivo esegua tutti gli aggiornamenti presenti nell'elenco. Tuttavia, se il processo richiede molto tempo, molto probabilmente il sistema è saturo ed è meglio cambiare il server in cui si ottengono i pacchetti Ubuntu.

Rimuovi il file di blocco in apt

Nel caso in cui anche la soluzione di cui sopra non ti aiuti, l'unica cosa che resta da fare è eliminare il file apt. E questo processo viene eseguito digitando il seguente comando:

  • sudo rm / var / lib / apt / lists / lock

Sicuramente dovrai anche eliminare il file di blocco nella cache del computer e per questo devi digitare i seguenti comandi:

  • sudo rm /var/cache/apt/archives/lock
  • sudo rm / var / lib / dpkg / lock

Tuttavia, questa soluzione è la meno consigliata dagli esperti. Per questo motivo ti consigliamo di provare più volte con le soluzioni sopra menzionate e che questa sia l'ultima da utilizzare.